Come registrarsi a Google Merchant Center

Google Merchant Center è il servizio offerto alle imprese e alla tua attività per permettere a milioni di persone a scoprire, esplorare e acquistare i tuoi prodotti. Grazie alla sua vasta gamma di funzionalità e strumenti di rapporti dettagliati, hai a disposizione tanti modi per mostrare ciò che ritieni opportuno per la tua clientela.

Con questa guida ti spiegheremo come fare per registrarti a Google Merchant Center, le prime operazioni da compiere e configurare per renderlo subito una vetrina utile per i tuoi clienti.

Google Merchant Center: come registrarsi

Il primo requisito necessario è ovviamente quello di possedere un account Google. Se non ne fossi in possesso, apri la pagina account.google.com e fai clic su “Crea account”. Inserisci i dati richiesti e, una volta fatto, collegati al sito ufficiale di Google Merchant Center per iniziare il tuo percorso.

  1. Inserisci le informazioni sull’attività commerciale: lo strumento ti chiederà di inserire alcuni dati obbligatori sulla tua impresa, che potrai modificare in qualsiasi momento. Aggiungi quindi la località in cui è registrata l’attività e  il nome con cui è conosciuta tra i tuoi clienti, presente nel tuo negozio o nel tuo sito web.
  2. Scegli come far pagare i clienti: un altro step importante riguarda le opzioni di pagamento, che dipendono dalla natura della tua attività. Puoi scegliere di far pagare sul tuo sito web, direttamente tramite Google o presso il tuo negozio fisico. Una scelta che dipende dalla struttura della tua azienda e dalle tue preferenze.
  3. Scegli eventuali piattaforme di terze parti: potresti voler collaborare un servizio offerto da terzi per incrementare le possibilità offerte dal tuo negozio. Merchant Center ti permette di farlo e puoi collegare l’account che gestisci su un’altra piattaforma, così da avere tutto sotto controllo.
  4. Scegli le preferenze email: un servizio come Merchant Center ti permette di ricevere aggiornamenti con suggerimenti o inviti a testare nuove funzionalità. Sei libero di scegliere di disattivarle.

Una volta che avrai letto e accettato i Termini di Servizio, l’account sarà attivo e potrai dare uno sguardo alle prime funzionalità.

Google Merchant Center, come usare la vetrina

L’impatto iniziale con Google Merchant Center può essere spiazzante, ma nel giro di poco tempo sarai in grado di utilizzare al meglio le risorse disponibili. La pagina “Panoramica” offre un primo piano generale a tutte le funzionalità che il servizio mette a disposizione: attività, feed sui prodotti, rendimento e molto altro ancora.

In alto, trovi invece la pagina “Attività in sospeso” che include tutti i suggerimenti necessari per svolgere ulteriori passaggi, come l’attivazione di altre funzionalità o il collegamento di Merchant Center all’account Google Ads, se ne possiedi uno.

La pagina “Prodotti” è forse quella più importante: qui puoi gestire i feed, controllare la qualità e un elenco esaustivo di tutti i tuoi prodotti. Puoi fare le modifiche che ritieni opportune a seconda dei dati raccolti, ricevere una diagnostica immediata e gestire o visualizzare tutti i prodotti che hai inserito.

Rendimento” e “Crescita” sono infine le pagine riepilogative: con la prima hai un’istantanea del tuo rendimento, con la possibilità di creare rapporti personalizzati. Crescita, invece, contiene opportunità e suggerimenti per migliorare la visibilità dei tuoi prodotti e l’impatto sulla tua attività.

 

Leave a Reply